Marini ringrazia tutti: “Gli applausi? Una grande emozione”

Tornare al Riviera da avversario con la maglia del Gubbio e ricevere l’applauso dei tifosi rossoblù: Alex Marini ammette tutta la sua soddisfazione. “Sono davvero contento per il gesto dei tifosi, tornare qua dopo aver vissuto due stagioni fantastiche con questa maglia è sempre qualcosa di particolare. Ribadisco che ho ricordi unici da giocatore della Samb e li porterò sempre con me“.

Marini lo scorso anno era già tornato al Riviera da avversario con la maglia della Maceratese, ma il clima quel giorno era nettamente diverso. “L’anno scorso c’era più rivalità, ci stava un pó di tensione. Il calcio è questo, a volte ricevi fischi ed altre applausi, ma voglio ringraziare tutti i tifosi della Samb per il loro saluto: è stato molto emozionante“.

Poi un messaggio al suo ex allenatore, Ottavio Palladini. “Con il mister c’è un rapporto umano che va oltre il campo. Abbiamo vinto un campionato insieme e la cosa ci ha legato tanto: appena possibile cerchiamo sempre di sentirci. Intanto gli rifaccio i complimenti per aver riportato la Samb tra i professionisti“.

Un applauso anche al portiere Volpe, autore di una parata strepitosa su Titone. “Il nostro portiere è un under ma non lo dimostra. Su Titone ha fatto un miracolo sotto la curva della Samb, non era facile!”.

Commenti

comments