Quando il vento cambia: Ancona e Samb, stessa categoria ma momenti diversi

I tifosi della Samb e tutta la città possono capire bene quando ci si trova di fronte a momenti di difficoltà, dove l’unica cosa che vige è la mancanza di chiarezza. Estati intere vissute con incertezze, problemi societari e incubo di fallimenti. Ora la famiglia Fedeli è riuscita a ridare quella stabilità che tutti da queste parti aspettavamo e il vento è cambiato in casa rossoblù, finalmente.

E così i problemi ora riguardano un’altra realtà marchigiana, con la Curva Nord dell’Ancona che ha deciso di alzare la voce. Un lungo comunicato quello diramato dai tifosi che decidono di dire la loro circa le vicende societarie che stanno rivestendo il club dorico.

I supporters biancorossi parlano per prima cose dell’ “insostenibilità del progetto, quello dell’azionariato popolare, che non sta portando ai risultati che i più si aspettavano. I tifosi non mancano poi di sottolineare come “la gente si sta allontanando dallo stadio, la gente si sta disinnamorando dei nostri colori, la gente non sogna più ed é questo che a noi interessa.

Quello che fuori viene recepito è solo una grossa confusione e molta incertezza”. Ad Ancona, insomma, il periodo è piuttosto buio ed il futuro ad oggi appare tutto tranne che roseo.

Commenti

comments