Ecco come Palladini ridisegna la Samb

Non solo 4-3-3 per la Samb. Il modulo tanto caro a mister Palladini non sarà l’unica arma dei rossoblù nella prossima stagione. Il tecnico sta provando e riprovando alternative, tanto che con il Trastevere la Samb ha iniziato con il 4-4-2, prima di passare ad un attacco a 3. Le sensazioni sono buone nonostante non sia arrivato il gol, ma nella mente del mister c’è un’altra soluzione.

Palladini sta attendendo che il direttore Federico completi la difesa per provare a sperimentare il 3-5-2. Con l’arrivo (sempre se ci sarà) di Alhassan, Sales ma soprattutto di un altro difensore centrale d’esperienza ci sarà la possibilità di poter vedere questo nuovo modulo e ad ammetterlo è lo stesso tecnico: “In futuro cercherò di lavorare anche sul 3-5-2”. Dunque come il mercato sarà terminato potremo vedere una Samb tatticamente diversa in campo.

Commenti

comments