Comunicato Ultras Samb: arriva la sospensione delle trasferte

La situazione era già iniziata a scricchiolare ad inizio stagione, quanto la necessità di dover sottoscrivere la tessera del tifoso aveva fatto storcere il naso a molti.

Ora, però, il comunicato degli Ultras Samb non lascia spazio ad ulteriori interpretazioni.

Con la promozione in Lega Pro, quest’ anno ci siamo direttamente scontrati con il discorso supporter card. Pur di sostenere la squadra in trasferta abbiamo preso la decisione di sottoscrivere tale tessera, nonostante fossimo naturalmente contrari a gran parte dei provvedimenti collegati.

È di questi giorni la notizia che ad un ragazzo appartenente al gruppo è stato ufficialmente applicato l’articolo 9 e pertanto non viene rilasciata la supporter card.

A seguito di questa incresciosa situazione, decidiamo di autosospendere da questo momento qualunque attività in trasferta per le gare che richiedono l’obbligatorietà della supporter card, fino a quando sarà applicato in maniera del tutto arbitraria l’articolo 9.

Nel caso una gara in trasferta sia aperta ai non possessori di supporter card non avremo problemi a partire: pertanto sarà compito della dirigenza trovare di volta in volta la soluzione che ci permetta di continuare a seguire la Samb in giro per l’Italia”. ULTRAS SAMB.

Un comunicato duro, irremovibile. La Samb rischia di dover rinunciare ai suoi tifosi per le gare in trasferta, a meno che non ci saranno ulteriori colpi di scena.

 

Commenti

comments