Di Pasquale è sicuro: “Con lo spirito di Macerata ci toglieremo tante soddisfazioni”

Una delle note positive di questo primo scorcio di stagione rossoblù è sicuramente Davide Di Pasquale, giovane classe ’96 che fin da subito ha impressionato mister Palladini nel precampionato. Le sue parole in sala stampa ci svelano anche un retroscena che lo riguarda.

“Negli anni passati diverse volte sono stato vicino a vestire questa maglia. Ora sono felice di essere qui, ringrazio il direttore e il presidente e spero di ripagare la loro fiducia, insieme a quella del mister”.

Di Pasquale può giocare sia come centrale difensivo che da terzino sinistro. “Posso fare entrambi i ruoli, deciderà il mister dove schierarmi e io farò il massimo. Da gente come Mori, Radi e Ferrario c’è molto da imparare, spero però di giocare il più possibile e dare il mio contributo”.

A Macerata, intanto, è arrivata una vittoria pesante. “Abbiamo sofferto un pò, ma l’importante era portare a casa i tre punti. Siamo una squadra forte e se mettiamo sempre in campo lo spirito visto con la Maceratese ci toglieremo grandi soddisfazioni. Ora la testa è solo al Mantova, ci aspetta un’altra partita difficile”.

Chiusura con una curiosità. “Il mio idolo? Thiago Silva, un fenomeno”.

Commenti

comments