Il giudizio di Compagnoni: “Questa Samb mi è piaciuta molto, Palladini ha fatto un gran lavoro”

Sabato scorso per il match con il Parma, molti addetti ai lavori hanno popolato il Riviera delle Palme. Tra loro c’era anche Maurizio Compagnoni, noto telecronista di Sky e da sempre vicino ai colori rossoblù. Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, Compagnoni ha espresso il suo personale giudizio sulla squadra rossoblù.

“Ho visto davvero una bella Samb, che se l’è giocata alla pari contro il Parma: sono piacevolmente sorpreso dalla crescita dei rossoblù. La squadra gioca bene, è equilibrata e si vede il gran lavoro che sta facendo Palladini. Dove può arrivare in classifica? Dipende anche dal contributo che riusciranno a dare quei giocatori che stanno giocando meno, tra cui Damonte. Da Varese me ne hanno parlato benissimo, in B ha fatto bene. Poi sono convinto che a gennaio il presidente Fedeli qualcuno prenderà: sicuramente i playoff sono un traguardo raggiungibile per questa Samb”.

Ora si va a Venezia. “La Samb farà una bella figura, ma è difficile ipotizzare un risultato. Il Venezia ha giocatori importanti: Ferrari, per esempio, è un grande attaccante anche per la Serie B e lo stesso Marsura può fare la differenza. In trasferta i rossoblù hanno fatto vedere ottime cose, vedremo…”.

Chiusura con un giudizio sui singoli. “Mancuso mi ha colpito molto, come Lulli. L’avevo visto quest’estate contro la Salernitana ma ora è tutto un altro giocatore: gran centrocampista. Ceccarelli? Dicono che abbia grande talento, ma è stato penalizzato dagli infortuni. C’è da vedere come sta fisicamente”.

La Samb funziona e piace a molti, Compagnoni compreso.

 

Commenti

comments