Palladini “sfida” il Venezia: “Se giochiamo così, sarà dura per tutti batterci”

Il pareggio con il Parma è già in archivio, ma Ottavio Palladini resta amareggiato per i due punti persi con i gialloblù. “Il bicchiere è mezzo vuoto, perchè meritavamo di vincere. Ho rivisto gli episodi e posso dire che a mio avviso il rigore è esagerato. Noi però siamo caduti nella trappola e non dobbiamo più ripetere queste ingenuità”.

La prestazione contro Calaiò e compagni è stata sicuramente positiva. “Abbiamo giocato una partita molto intensa, benissimo i primi 40 minuti. Il pareggio nel primo tempo è arrivato su un rimpallo, ma sapevamo che loro erano forti su situazioni di palla in area per i loro attaccanti. Nella ripresa siamo ripartiti bene e abbiamo trovato il vantaggio meritatamente. Se giochiamo in quel modo sarà difficile per tutti batterci. Anche per il Venezia? Sicuramente, loro sono una squadra forte ma noi possiamo metterli in difficoltà con l’atteggiamento giusto”.

Ecco cosa il mister rossoblù intende correggere del match con il Parma. “Ci siamo abbassati troppo nel finale e permesso ai loro attaccanti di giocare dentro l’area di rigore, questo non andava fatto. Poi, potevamo sfruttare meglio le ripartenze che ci hanno concesso: sono tutti aspetti su cui dobbiamo lavorare”.

Sabato c’è il Venezia e subito dopo il recupero con il Padova. “Ne affrontiamo una alla volta, sapendo che sarà difficile anche con il Padova. Turnover? Possibile che qualcuno tiri il fiato, vediamo…”.

 

Commenti

comments