Fedeli: “Aspettiamo sempre gli ultimi minuti per spingere”

Il presidente Franco Fedeli si presenta in sala stampa alquanto deluso del pareggio ottenuto in casa contro l’Albinoleffe: “Purtroppo dobbiamo fare il salto di qualità di blocchiamo. Loro non hanno rubato nulla. Il nostro portiere ha anche salvato il risultato. Il centrocampo non ha giocato bene. Abbiamo trovato in compenso un buon portiere.

Nel momento in cui abbiamo forzato abbiamo creato ma non dobbiamo sempre aspettare la fine della partita per spingere. Per fare quel passo in avanti devono essere i giocatori a farlo. Noi abbiamo troppi infortuni e questo mi preoccupa alquanto. Io penso al primo posto ma con queste prestazioni secondo me non andiamo da nessuna parte”.

Commenti

comments