Lulli e Radi, Samb-Teramo sarà anche la partita degli ex

Luca Lulli

Samb-Teramo non è mai stata una partita come le altre, data la rivalità tra le due tifoserie. Domenica ci sarà un nuovo confronto nella cornice del Riviera delle Palme, con i rossoblù che proveranno a riscattare il k.o di Reggio Emilia.

Tra le fila della Samb ci saranno anche due ex biancorossi: Luca Lulli e Alessandro Radi. Il centrocampista, ora perno fondamentale negli schemi di Palladini, ha giocato in Abruzzo per due stagioni. Nel 2013/2014 (28 presenze per lui) ha conquistato la promozione dalla vecchia serie C2 alla Lega Pro unica, mentre nell’anno successivo la vittoria del campionato e la promozione in Serie B sono state vanificate dalle note vicende di calcioscommesse. Il passato, però, è passato e Lulli è pronto a combattere per la “sua” Samb contro gli uomini di Nofri.

Radi, invece, ha vestito il biancorosso per l’intera stagione 2006/2007 (30 presenze e un gol in C1), per poi fare le valigie dopo la prima giornata del campionato seguente. Dall’altre parte, nessun giocatore del Teramo ha vestito la maglia della Samb, con Sales che ha sfiorato la firma con i rossoblù in estate.

Lulli e Radi, Samb-Teramo sarà anche la partita degli ex.

Commenti

comments