La Serie A, la chiamata della Juve e ora l’ipotesi Samb: ecco chi è Michele Paolucci

Michele Paolucci (foto dal web)

Sei gol nella sua prima stagione in Serie A, a soli 20 anni, con una carriera pronta ad esplodere.

Michele Paolucci in Serie A ha cambiato diverse squadre (tra cui Udinese, Atalanta e Palermo), con una parentesi anche alla Juventus, nel gennaio 2010. Un attaccante di sicura qualità, che in carriera ha dovuto combattere con un pò di sfortuna.

Quasi 50 gol messi a segno tra Serie A e B, prima di scegliere una nuova meta nel dicembre dello scorso anno: Romania, Petrolul Ploiesti, maglia con la quale segna 1 gol in 12 partite. L’amore non sboccia, il ritorno in Italia è inevitabile. Paolucci e il Catania, un legame che non era evidentemente ancora passato di moda, dopo i 6 gol in Serie A nella stagione 2008/2009.

Paolucci torna al Massimino e scende in Lega Pro per la prima volta in carriera. Risultato? 3 reti in 17 partite di campionato e tanto sacrificio al servizio della squadra. Ora Fedeli ha dichiarato che il giocatore è stato proposto alla Samb e chissà che presto non nasca qualcosa di concreto su questo fronte.

“Vedremo se è lui l’attaccante che può servirci”, parola del presidente. Caccavallo più Paolucci, si può? Staremo a vedere, il mercato incombe…

paolucci

PER VEDERE LA CARRIERA COMPLETA CLICCA QUI

Commenti

comments