Trasferta vietata anche a Padova: il comunicato

Il tanto temuto bis è arrivato, per i tifosi della Samb arriva anche il divieto per la trasferta di Padova. Questo il comunicato ufficiale della società rossoblù:

La S.S. Sambenedettese comunica la decisione del Prefetto di Padova in occasione della gara Padova – Sambenedettese di venerdì 23 dicembre alle ore 14:30, valevole per la 1^ giornata di ritorno Campionato Lega Pro Girone B:

PREMESSO che il giorno 23 dicembre 2016, presso lo Stadio Euganeo di Padova si svolgerà l’incontro di calcio Padova – Sambenedettese, valevole per il campionato di Lega Pro;

VISTA la determinazione n° 43 del 14 dicembre 2016 dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive che segnala il citato incontro come connotato da un alto profilo di rischio;

VISTA la determinazione n° 41 del 15 dicembre 2016 con la quale il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, preso atto del comportamento violento posto in essere da un gruppo di tifosi della Sambenedettese in occasione della gara Sambenedettese – Ancona dell’11 dicembre u.s., invita il Prefetto di Padova a valutare la possibilità di vietare la vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Marche;

RITENUTO opportuno condividere l’orientamento espresso dal suddetto Comitato di Analisi e di conseguenza assumere le necessarie determinazioni al fine di assicurare la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica;

ORDINA che per l’incontro di calcio in premessa siano adottate le seguenti prescrizioni:

DIVIETO DI VENDITA DEI TAGLIANDI AI RESIDENTI NELLA REGIONE MARCHE.

Commenti

comments