Porto d’Ascoli-Fabriano Cerreto 2-0, Biancucci e Iachini mandano KO la capolista

Il Porto d’Ascoli sfodera una grande prestazione e mette KO la capolista Fabriano Cerreto che per larghi tratti della partita ha dovuto subire la spinta dei biancocelesti senza riuscire ad imbastire una azione pericolosa. I gol sono arrivati solo nella seconda parte ma la mole di gioco sviluppata è stata notevole fin dai primi istanti. CRONACA: Il Porto d’Ascoli parte subito forte e colleziona già una occasione al 13′ quando Gabrielli si avventa su una palla vagante ma la difesa respinge il tiro. Al 17′ Pendenza gira dal limite ma Spitoni è attento.

Al 20′ Tedeschi ci prova ma difetta nella mira. Al 24′ grande occasione per Pendenza il cui colpo di testa viene smanacciato da Spitoni che si salva anche con l’aiuto della traversa. Gli ospiti si vedono sul finale di tempo con Pierleoni che sbaglia da facile posizione. Al 5′ della ripresa la gara si sblocca: corner di Iachini e colpo di testa perfetto di Biancucci che fa dieci in campionato. Il Fabriano si scuote e colleziona la più grossa occasione del match con il neo entrato Tittarelli che trova Cinaglia ed il palo a dirgli di no. Al tramonto della gara arriva la prodezza di Iachini che conquista palla al limite e spara un destro che si insacca sotto l’incrocio dei pali con Spitoni vanamente proteso in tuffo. L’ultima emozione la regala Piergallini che potrebbe fare tris ma il palo gli dice di no.

PORTO D’ASCOLI-FABRIANO CERRETO 2-0
PORTO D’ASCOLI: Cinaglia, Leopardi, Piunti, Gabrielli, Ciotti, Cucco, Iachini (45’st Gagliardi), Tedeschi (41’st Berardini), Pendenza (25’st Nepa), Biancucci, Piergallini L.. A disp. Reali, Palmarini, Trawally, Tarli. All. Filippini.
FABRIANO CERRETO: Spitoni, Balducci, Bartoli, Boinega, Lapi, Scotini, Pierleoni (8’st Tittarelli), Jachetta, Trillini, Piergallini M.. A disp. Rossi, Colombaretti, Marchi, Savelli, Perrella, Quadrini. All. Pazzaglia.
Arbitro: Fabian Brognati di Ferrara (Busilacchi-Alesi).
Reti: 5’st Biancucci, 39’st Iachini.
Note. Spettatori: 200 circa; ammonito: Leopardi; angoli: 13-6; recupero: 0’+2′.

Commenti

comments