I risultati dei recuperi non sorridono alla Samb: la situazione

Ieri si sono giocate due gare di recupero del girone B di Lega Pro e i risultati non sorridono molto alla Samb di Stefano Sanderra.

Il Gubbio, infatti, ha battuto il Lumezzane, balzando al sesto posto a +3 sui rossoblù, passati dalla settima all’ottava posizione in classifica. La squadra più vicina alla Samb è ora il Bassano, distante appena due punti.

Nell’altro recupero, invece, la Maceratese ha steso il Modena di Eziolino Capuano e anche questo verdetto non è molto benevolo per i rossoblù. La Samb, infatti, ha visto diminuire i punti di distanza dall’undicesima posizione, che è la prima fuori dalla zona playoff e occupata proprio dalla formazione di Giunti, che ora si trova a -7.

La cosa più importante, però, è che la Samb continui a tenere il ruolino di marcia delle ultime partite, a partire già dal match interno di domenica con il Forlì. L’obiettivo contro i romagnoli non può che essere la vittoria, per guadagnare terreno rispetto alle rivali e arrivare con ancor più margine alle difficili sfide contro Parma e Venezia.

Commenti

comments