Samb-Venezia 1-3, il tabellino

SAMBENEDETTESE-VENEZIA 1-3
SAMBENEDETTESE: Aridità, Radi (12’st Agodirin), Lulli, Mancuso, Sabatino (29’st Sorrentino), Bernardo (39’st Di Massimo), Pezzotti, Rapisarda, Mattia, Bacinovic, Mori. A disp. Pegorin, Di Pasquale, Di Filippo, N’Tow, Latorre, Candellori, Ferrara, Vallocchia, Damonte. All. Sanderra.
VENEZIA: Facchin, Domizzi, Bentivoglio, Soligo, Modolo, Marsura (31’st Malomo), Moreo, Geijo (37’st Ferrari), Acquadro (34’st Fabris), Garofalo, Zampano. A disp. Galli, Fabiano, Tortori, Sambo, Pellicanò, Stulac, Caccavallo, Vicario, Cernuto. All. Inzaghi.
Arbitro: Armando Ranaldi di Tivoli (Capaldo-Vingo)
Reti: 7’st Geijo, 11’st Marsura, 44’st Moreo, 49’st rig. Mancuso
Note. Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Giovanni Rosati e Angelo Buratti; Spettatori: 2525 paganti+ 2357 abbonati; espulsi: Pegorin e Malomo a fine partita; ammoniti: Mattia, Radi, Zampano, Mori; angoli: 3-0; recupero: 0’+4′

7′ tiro da fuori area di Lulli controllato in due tempo di Facchin
18′ punizione di Garofalo, Geijo ci mette il piede ed anticipa l’uscita di Aridità e segna ma la bandierina dell’assistente è alzata e annulla
20′ Mancuso conquista palla sulla trequarti e tira col pallone che finisce di poco sul fondo
27′ punizione di Garofalo che finisce sul fondo
33′ cross di Garofalo e colpo di testa di Moreo che manda fuori

6′ tiro in girata di Mancuso che impegna Facchin alla deviazione in tuffo
7′ VANTAGGIO VENEZIA: Geijo aggira Mori e mette dentro da distanza ravvicinata
11′ RADDOPPIO VENEZIA: perfetto contropiede finalizzato da Marsura
44′ TRIS DEL VENEZIA: Pezzotti si addormenta in difesa, irrompe Ferrari che serve Moreo che mette dentro con facilità
48′ RIGORE PER LA SAMB: Bentivoglio strattona Mancuso. Dal dischetto lo stesso Mancuso fa centro per il 3-1 finale.

Commenti

comments