Fioretti ha già dimenticato la Samb: “Felice di aver superato i 100 gol tra i pro con la maglia del Fano”

Giordano Fioretti

Il Fano ha cambiato marcia e nelle ultime 6 partite ha portato a casa ben 13 punti, frutto di quattro vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Merito anche di Giordano Fioretti, arrivato a gennaio proprio dalla Samb e autore di 3 gol con la nuova maglia. Suo il rigore decisivo che ha permesso al Fano di espugnare Parma domenica.

L’attaccante romano ha rilasciato un’intervista a Tuttolegapro.com, in cui parla del suo momento attuale e dei mesi difficili vissuti a San Benedetto:

“Quando sono arrivato eravamo ultimi. Questo gruppo ha tanta qualità ma a gennaio erano tutti un po’ giù. Nonostante gli episodi negativi però siamo stati bravi a reagire e bisogna dare merito a tutti, da chi c’era prima ai nuovi innesti, dallo staff tecnico fino alla società e ovviamente ai tifosi, che non hanno mai smesso di incitarci e di sostenerci. È chiaro che alla salvezza ora ci crediamo più che mai.

Superati i 100 gol tra i professionisti? Ora ne mancano solo 99 ai duecento (ride). Comunque era un traguardo che cercavo e nonostante gli infortuni e i mesi negativi a San Benedetto sono riuscito a conquistarlo, anche se con un po’ di ritardo. Ma era un qualcosa che cercavo da tanto, un obiettivo personale al quale tenevo particolarmente, e sono davvero contento per averlo raggiunto qui a Fano”.

Commenti

comments