Chi sale e chi scende

Un sabato dal finale amaro quello vissuto dalla Samb in quel di Teramo. Una prestazione che non ha convinto anche se va detto che il risultato più giusto sarebbe stato decisamente il pareggio. Primo tempo chiaramente a favore dei padroni di casa con la Samb che riesce ad impensierire gli avversari solo con un tiro a giro di Alessio Di Massimo.
Ripresa molto diversa. Teramo bene nei primi minuti poi gli uomini di Sanderra trovano il pareggio al primo tiro in porta ed inizia un’altra partita con occasioni da una parte e dall’altra dove la Samb sembra più convinta. Il finale però premia il Teramo.

CHI SALE: ARMIN BACINOVIC
E’ sicuramente la nota lieta della partita di ieri. C’è il gol, c’è una condizione che migliora, ci sono alcune giocate di qualità nel traffico del centrocampo ed anche qualche fallo tattico da giocatore d’esperienza. Confermarlo per la prossima stagione sarebbe un colpaccio.

CHI SCENDE: LORENZO SORRENTINO
Ci dispiace perchè è un giovane ma questa critica deve essere presa come uno sprone per il futuro. Il suo girone di ritorno continua ad essere deludente, solo a Parma abbiamo visto una prestazione positiva. Peccato perchè nel girone d’andata dove non arrivava con la tecnica lo faceva con il fisico, adesso sembra quasi demoralizzato ed è inquietante come la sua presenza in campo non si noti per lunghissimi tratti di gara.

Commenti

comments