Fedeli: “Non ci siamo. Quando si gioca male bisogna dirlo”

Il Presidente Franco Fedeli in conferenza stampa dopo la gara contro il Lumezzane della Samb è abbastanza amareggiato per la prova offerta dai suoi: “Mi rendo che non ci siamo. Abbiamo fatto una prova incolore e si continua a dire sesto posto ma qui tutto diventa tremendamente molto difficile. Io non vorrei contestare nessuno ma l’evidenza è l’evidenza e quando uno gioca male bisogna dirlo. Il problema è che non c’è stata mai grinta quest’anno. Ad inizio campionato eravamo una sorpresa e avevamo maggiore facilità.

Di Massimo? E’ ingiusto che sia fischiato cosi. Questo non è davvero bello, non è tifo. Lunedi avremo Bacinovic squalificato con Mancuso e Mori che saranno da valutare. Latorre non mi è dispiaciuto. Sono convinto che usciremo bene dalla gara contro l’Albinoleffe”.

Commenti

comments