Da Saló a Teramo, passando per la Reggiana: è una Samb dai due volti

Il presidente Fedeli al termine del match contro il Teramo ha usato parole chiarissime: “Dopo la vittoria sulla Reggiana mi aspettavo una Samb più spigliata“.

La cosa che salta all’occhio, infatti, è la grande differenza di approccio della Samb tra alcune partite e altre.

Nel primo tempo di Saló (e in generale per tutta la gara) i rossoblù non sono praticamente scesi in campo e lo stesso è successo ieri a Teramo, come sottolineato anche da Armin Bacinovic (“Nei primi 45′ non c’eravamo proprio“).

Totalmente diverso invece l’inizio ammirato contro la Reggiana, messa subito sotto grazie a ritmi alti e tanta rabbia agonistica.

Da Saló a Teramo, passando per la vittoria contro i granata: è una Samb dai due volti e una spiegazione va trovata al più presto…

 

 

 

Commenti

comments