Sanderra carica la Samb: “Bisogna valorizzare quanto fatto finora”

Giornata di conferenza stampa in casa Samb, con Stefano Sanderra che ha parlato del k.o di Teramo e del match di domani contro il Lumezzane. Queste le parole dell’allenatore rossoblù:

Il Lumezzane è una squadra organizzata, molto simile al Teramo, forse con un pizzico di qualità in meno, ma comunque aggressiva e a caccia di punti importanti per la salvezza. Sarà un match difficile, anche perché il turno infrasettimanale in Lega Pro è sempre un’incognita.

A Teramo abbiamo fatto possesso palla sterile nel primo tempo e si è sofferto sulle palle inattive, poi è mancata la cattiveria giusta per far male agli avversari. Le motivazioni? Bisogna difendere almeno il sesto posto, per valorizzare quello che i ragazzi hanno fatto fino ad ora. Cambiare qualcosa nella formazione? Possibile, anche perché giochiamo dopo soli tre giorni da un’altra partita”.

Poi una battuta su Di Massimo. “È un ragazzo che sta maturando, i giovani hanno sempre degli alti e bassi. Gli errori ci possono stare, su di lui facciamo grande affidamento, può darci sempre una mano, sia dall’inizio che a partita in corso”.

 

 

Commenti

comments