Sorrentino: “Solo un calo di risultati, il presidente vuole sempre vincere”

Il suo gol non è bastato per strappare un punto nella trasferta di Modena, nonostante la Samb fosse passata pure in vantaggio. Parliamo di Lorenzo Sorrentino, che in conferenza stampa ha toccato diversi argomenti:

“Continuo a pensare che non ci siamo spenti a Modena, dopo il pareggio abbiamo continuato a giocare per provare a metterli in difficoltà, poi è normale che con il loro 2-1 il colpo si è sentito. Samb in crisi? Credo che il calo sia solo in termini di risultati e gli episodi sono stati determinanti nelle ultime partite, non stiamo raccogliendo quello che meritiamo. Dobbiamo rifarci domenica e conquistare i tre punti contro il Santarcangelo, ci darebbe un grande slancio verso i playoff. E’ da inizio stagione che scendiamo sempre in campo per vincere, il nostro atteggiamento non cambierà mai. Le critiche del presidente? Lo conosciamo, lui vuole vincere sempre e si aspetta il massimo da noi”.

Poi un commento sul suo campionato, il primo in Lega Pro. “C’è soddisfazione per i miei 6 gol, ma se guardo indietro sono convinto che potevo farne ancora di più. Durante un campionato possono succedere tante cose, anche a livello personale. Voglio ringraziare i miei compagni, soprattutto Pezzotti e Sabatino, che mi sono stati vicino in un momento difficile: loro sanno a cosa mi riferisco. Se sento di poter ripetere l’exploit di Mancuso nella prossima stagione? Ognuno ci spera, me compreso…”.

Commenti

comments