Un anno fa la promozione in Lega Pro: quante cose sono successe in casa Samb…

10 aprile 2016, esattamente un anno fa. La Samb batteva la Jesina per 2-1 al Riviera delle Palme e conquistava la promozione in Lega Pro dopo 7 anni di attesa: ci pensarono Titone e Sorrentino a far scattare la festa dei quasi 7.000 tifosi sugli spalti, pazzi di gioia per il ritorno tra i professionisti.

Da quel giorno in casa rossoblù sono successe tante cose, con belle vittorie sul campo e una salvezza (obiettivo minimo stagionale) raggiunta con largo anticipo in questa stagione. Nelle prime giornate di campionato la Samb aveva addirittura fatto sognare i tifosi, arrivando fino alla vetta della classifica e sfiorando la vittoria con le corazzate Venezia e Parma.

Poi qualcosa si è rotto, con il cambio di allenatore e un mercato di gennaio segnato dal colpaccio Bacinovic e dall’affare Rafael Lopes, prima dato per certo e poi saltato per il dietrofront del presidente dello Chaves.

Sulla panchina rossoblù è arrivato Stefano Sanderra e nonostante gli ultimi risultati negativi e un clima di “contestazione” dei tifosi nei confronti della squadra, la Samb è ancora in corso per un buon piazzamento play-off, traguardo che in estate non era assolutamente considerato scontato, viste anche le corazzate presenti nel girone B.

Stasera, intanto, si torna in campo contro l’Albinoleffe e l’obiettivo è chiaro: ripartire dopo la sconfitta di Teramo e il pareggio con il Lumezzane, per chiudere al meglio un anno importante. Dal 10 aprile 2016 al 10 aprile 2017, sono passati 12 mesi e una bella vittoria nel match di stasera farebbe tornare il sorriso a tutti.

Commenti

comments