Forsempronese-Grottammare 1-2, biancocelesti salvi dopo i supplementari

Il Grottammare conquista la salvezza andando ad espugnare il campo di Fossombrone. Sono i gol di Ludovisi e De Panicis, ai supplementari, a far esplodere la gioia biancoceleste per il mantenimento della categoria al termine di una stagione davvero molto difficile.

CRONACA: L’inizio è dei padroni di casa che però producono solo un tiraccio alto di Belkaid poi, al 15′ il Grottammare passa in vantaggio: Iovannisci calcia un corner dalla sinistra trovando la testa di Ludovisi che insacca sul primo palo. La reazione della Forsempronese è immediata ma Pagliari calcia debolmente verso Beni. Al 17′ Traini ha l’occasione del raddoppio ma la sua inzuccata è troppo debole. Il numero 8 ha ancora una occasione al 33′ ma anche in questa situazione non crea problemi a Tonelli.

Il pari arriva al 41′: Taddei fugge lungo l’out sinistro, entra in area e viene affrontato da Di Antonio che lo atterra. Per l’arbitro è rigore che Belkaid trasforma con Beni che aveva intuito la direzione del pallone. Nel secondo tempo non succede praticamente nulla. Si va ai supplementari dove sul tramonto del primo De Panicis si inventa un tiro che deviato dal portiere, va a sbattere sulla traversa, e si insacca. Negli ultimi 15 minuti basta controllare le folate neanche troppo convinte della Forsempronese per portare a casa il risultato.

FORSEMPRONESE-GROTTAMMARE 1-2
FORSEMPRONESE: Tonelli, Rosetti, Rosati, Pagliari Simone (12′ pts Matteagi), Barone, Mistura, Belkaid, Orci (41′ st Di Vaio), Cecchini, Paradisi, Taddei (5′ pts Pagliari Lorenzo). A disp. Amadori, Di Vaio, Marcolini, Vincenzi, Tantuccio. All. Fulgini.
GROTTAMMARE: Beni, Carminucci, Avellino, De Cesare, Gibbs, Di Antonio (5′ pts Valentini), Gridelli (27′ st Verdolini), Traini, Ludovisi, De Panicis, Iovannisci (5′ sts Gentile). A disp. Pirozzi, Cocci, Bruni, Todorovic. All. Manoni.
Arbitro: Marco Paletta di Lodi (Tonti-Preci).
Reti: 15′ Ludovisi, 42′ rig. Belkaid, 15′ pts De Panicis.
Spettatori: 450 circa; espulso al 15’sts Belkaid; ammoniti: Barone, Di Antonio, Iovannisci, Pagliari, Ludovisi, Paradisi, Rosetti; angoli: 6-4; recupero: 0’+2′.

Commenti

comments