Colpo di scena: Sorrentino via per motivi comportamentali

E’ improvvisamente rottura tra la Samb e Lorenzo Sorrentino. Lo annuncia Andrea Fedeli al Corriere Adriatico e spiega anche il perchè dell’addio: “Non ha rispettato la società e quindi non resta per motivi comportamentali. Ha detto delle cose offensive nei confronti della società e di questo sono profondamente dispiaciuto. Ho chiamato il suo procuratore dicendogli di trovargli una sistemazione altrimenti qui farebbe tribuna”.

Davvero un fulmine a ciel sereno, che quanto accaduto sia stato grave lo dimostra il fatto che per Andrea Fedeli l’attaccante classe ’95 era una sorta di pupillo, lui lo aveva scoperto portandolo a Rieti prima e a San Benedetto poi e non ha mai nascosto la sua ammirazione per le capacità del ragazzo su cui la Samb voleva continuare a puntare.

Adesso si aprono altri scenari, quelli riguardanti la sua cessione e la ricerca di un sostituto da parte del club rossoblù.

Commenti

comments