Panfili: “Possiamo contare su uomini veri, il campionato lo vince chi avrà più fame”

il direttore sportivo Panfili

La Samb ha già archiviato il pareggio di Meda e il ds rossoblù Francesco Panfili, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, analizza il match di ieri contro il Renate.

“Il Renate nel primo tempo ci ha attaccato alto e tolto le linee di gioco, mentre nella ripresa la Samb è venuta fuori. Il mister ha letto bene la partita e li abbiamo messi in difficoltà, sfiorando la vittoria. Vanno comunque fatti i complimenti al Renate per aver giocato un match importante, mettendo in mostra anche ottime individualità.

Le lacrime di Tomi? Credo ci sia tanto dietro quelle lacrime, così come nella presa di posizione di Aridità, che si è subito assunto tutta la responsabilità del gol subito, nonostante sia stato strepitoso finora in diverse partite. Queste cose fanno capire quanto i ragazzi tengano alla maglia e al progetto e ci confermano che possiamo contare su uomini veri”.

Poi un commento sui pareggi delle rivali in classifica.

“Questo campionato sta dimostrando che non c’è una vera favorita, ma 7/8 squadre ben organizzate che proveranno a giocarsela fino alla fine. A mio avviso la spunterà quella che avrà più fame e voglia di vincere, sarà il particolare a fare la differenza”.

 

 

Commenti

comments