Miracoli torna al Nord: “Ma giocare con la Samb è tutta un’altra cosa”

Luca Miracoli

Luca Miracoli sta convincendo tutti in casa Samb, con prestazioni importanti (compresa quella contro il Santarcangelo con un assist bellissimo per il gol di Vallocchia) e 5 reti già messe a segno.

Domenica si va a Renate e Miracoli è pronto a tornare al Nord, dove ha giocato con la maglia della Feralpisaló.

Quello è stato un bellissimo anno- ha dichiarato il bomber intervenendo a Vera TV- e in queste piazze dove non c’è grande pressione ci sono maggiori possibilità di mettersi in mostra perché nessuno chiede la luna. Poi certo, giocare a San Benedetto è un altro conto. Ho iniziato bene ed è importante l’impatto per un attaccante.

Segnare a San Benedetto è una grande emozione. Non vedevo l’ora di fare gol davanti alla nostra tifoseria e sbloccarmi così, col rigore segnato proprio alla Feralpi sotto la Curva Nord, è stato fondamentale. I tifosi ci danno una carica immensa perchè sai di giocare per un popolo che si unisce e noi proviamo sempre a dare il massimo in campo».

Miracoli e la Samb, la scintilla sembra scoccata e il feeling cresce sempre di più…

Commenti

comments