Porto d’Ascoli-Marina 1-2, Minnozzi illude poi gli ospiti fanno il colpo grosso

PORTO D’ASCOLI – Il Porto D’Ascoli cade al Ciarrocchi per mano del Marina che nel primo tempo va sotto rischiando più volta ma poi, nella ripresa, esce alla distanza piazzando l’1-2 vincente. Una sconfitta immeritata per gli uomini di Pergolizzi che possono recriminare per non averla chiusa nella prima frazione di gioco.

CRONACA. Al già 14′ Porto d’ Ascoli passa in vantaggio: punizione dal limite dell’area di Minnozzi che di destro trova l’angolo più lontano. Risponde il Marina nei dieci minuti successivi con Savelli e Noviello che, però, non trovano la porta. Al 25′ il giovane Pizi ha una grande occasione per centrare raddoppio ma, arrivato a tu per tu con il portiere Giovagnoli, manda alto. Al 38′ Bucchi al momento di calciare in porta viene anticipato da Paci. Al 40′ si rivede il Marina con Noviello che su calcio piazzato, impegna Di Nardo. Nella ripresa di uomini di Pergolizzi hanno ancora una palla per il 2-0 col velocissimo Minnozzi che dopo una lunga corsa appoggia per Bucchi che calcia debolmente.

Al 23′ Noviello calcia una punizione trovando la testa di Santini che insacca. Due minuti dopo lo scatenato Minnozzi, su punizione, coglie la traversa. Il forcing portato dal Marina cresce col passare dei minuti e trova i frutti al 42′ con Bresciani che dal limite mette la palla nell’angolino. Gli ultimi minuti sono concitati con i padroni di casa che si gettano in attacco alla ricerca del pari ma né Minnozzi né Bucchi fanno centro.

PORTO D’ASCOLI-MARINA 1-2
PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Leopardi, Antonelli (43’st Renzi), Gabrielli I., Ciotti, Sensi, Pizi (15’st. Rossetti), Rossi, Rosa (33’st. Schiavi), Minnozzi, Bucchi. A disp. Verissimo, Gabrielli S., Romagnoli, Trawally. All. Pergolizzi.
MARINA: Giovagnoli, Paci, Maiorano, Santini, Marini, Boniega, Gregorini, Savelli (30’st. Ripanti), Gioacchini, Noviello (38’st. Bresciani), Ribichini. A disp. Recanatesi, Cerusco, Droghini, Gagliardi, Brunori. All. Malavenda.
ARBITRO: Filippo Pazzarelli di Macerata (Morganti-Ascarini).
RETI: 14′ Minnozzi, 23’st. Santini, 42’st. Bresciani
NOTE. Spettatori: 200 circa; ammoniti: Leopardi, Rossi, Noviello, Ripanti; angoli: 3-4; recuper: 1’+6′.

Commenti

comments