Andrea Fedeli: “Tra Sudtirol e Ravenna ci aspettiamo cambiamenti, gli allenatori sono legati ai risultati”

Andrea Fedeli

Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, Andrea Fedeli ha commentato la brutta sconfitta di ieri a Vicenza e la possibilità di una separazione tra la Samb e mister Francesco Moriero:

“Parliamo di una partita in cui abbiamo vissuto 80′ di illusione e 10′ di incubo. I giocatori entrati nella ripresa hanno purtroppo messo in mostra scarsa personalità, dovevano sapere che scendevano in campo in uno stadio che spingeva per la rimonta e contro una squadra arrabbiata. Decisivi i cambi? Loro hanno inserito Giacomelli, Ferrari e Bangu, ma noi Bacinovic che giocato in Serie A e Damonte in B. Non credo sia stata la qualità a fare la differenza, ma il fatto che i nostri non abbiano retto la pressione dell’incontro. Ieri sarebbe stato meglio averne solo 11 in panchina visto come sono andate le cose, mettere esperienza in campo non è servito a nulla a quanto pare.

Moriero rischia? Tutti sanno che nel calcio gli allenatori sono legati ai risultati. Il Presidente si è un pò calmato rispetto al passato, ma è normale che tra Sudtirol e Ravenna ci aspettiamo un netto cambio di atteggiamento da parte della squadra”.

Commenti

comments