L’ex Samb Ballardini torna al Genoa: cercherà il terzo miracolo

Il Genoa cambia ancora. Esonerato Juric dopo la sconfitta nel derby, il club ligure affida la panchina ad uno che il rossoblù ce l’ha nel destino dai tempi della Samb.

Oggi pomeriggio, infatti, a Pegli ricomincia l’era di Davide Ballardini al Grifone: per lui, attualmente libero e senza contratto, sarà la terza esperienza al Genoa.

La prima nel novembre 2010 al posto di Gasperini. Nelle prime 5 giornate porta 10 punti al Genoa e vince entrambi i derby (0-1, 2-1) finendo la stagione al decimo posto. Preziosi pero’ non lo riconferma. La seconda chiamata nel gennaio 2013, al posto di Gigi Delneri. Con Ballardini in panchina, il Genoa ottiene la salvezza con 2 gare d’anticipo.

Battuta la concorrenza di Zenga e Colantuono, altri due che a San Benedetto hanno scritto pagine molto importanti. Alla fine l’ha spuntata Ballardini, che ora proverà a compiere il terzo miracolo nello stesso club: in bocca al lupo Davide!

Commenti

comments

x