Il Pordenone risorge, pari tra Mestre e Fano

Simone Magnaghi, attaccante del Pordenone

Si sono disputati ieri sera due anticipi della 16esima giornata. La gara più emozionante è stata certamente quella tra Pordenone e Vicenza terminata 3-2 per i padroni di casa. Dopo essersi portati sul 2-0 i “ramarri” si sono fatti riacciuffare dal Vicenza nel secondo tempo, reti di Comi e Lanini. Il finale palpitante ha regalate la vittoria al Pordenone con il gol di Simone Magnaghi che ha permesso alla sua squadra di salire momentaneamente al terzo posto in classifica con 24 punti.

Nell’altro anticipo il Mestre riceveva il Fano, le due squadre si sono fermate sull’ 1-1. Torelli porta in vantaggio al 37′ gli ospiti grazie ad un grave errore del portiere mentre il brasiliano Sodinha, sul finire di primo tempo, riporta il risultato in parità con una splendida punizione.

Commenti

comments

x