Samb, che fatica al Riviera: i numeri di un trend tutto da invertire

La Samb non va oltre lo 0-0 interno contro il Bassano di Magi e per la terza partita consecutiva i rossoblù non riescono a segnare nemmeno un gol al Riviera delle Palme.

Numeri davvero negativi quelli davanti al pubblico amico, un paradosso se si pensa al calore impressione del tifo: una componente invidiata da tutti e che dovrebbe rappresentare una spinta enorme per i giocatori.

Due pareggi (senza reti) contro il fanalino di coda Fano e appunto Bassano, con ben 2 sconfitte, entrambe per 0-1 con Padova e Sudtirol, nella partita che è costata la panchina a Francesco Moriero.

Se si esclude il match cancellato contro il Modena, insomma, gli unici successi al Sambodromo sono stati quelli contro Feralpisalò (3-2) e Santarcangelo (3-1), in cui i tre punti sono arrivati solamente nel finale, al termine di gare particolarmente sofferte.

Dopo Teramo, al Riviera delle Palme arriverà il Pordenone e questo trend casalingo dovrà essere invertito: i tifosi rossoblù meritano ben altri numeri.

 

Commenti

comments