Capuano: “il guardalinee ha ammesso che era rigore”

Ecco le considerazioni di Capuano in sala stampa: “L’assistente ha ammesso che era rigore e sul gol del Pordenone c’era un fuorigioco di 2 metri comunque parliamo dei miei. Se fossi tifosi della Samb oggi sarei orgoglioso dei miei giocatori per come hanno lottato. Un punto d’oro per come si era messa la partita ed è un peccato che l’arbitro non ce l’abbia fatta vincere. Abbiamo una media di 2 punti a partita quindi solo complimenti ai miei ragazzi che hanno saputo trascinare il pubblico nonostante lo svantaggio. Miracoli non ha fatto una grande partita ma ci sta. Questa Samb è un bel gruppo, la proprietà è importante e possiamo fare un grande campionato. Se il campo fosse stato meno pesante avrebbe giocato Di Massimo come punta ma vedendo com’era ho preferito una punta fisica. Questa Samb è forte nei subentranti, abbiamo tante armi”.

Infine una considerazione su Troianiello: “Troianiello? In questo sistema di gioco è penalizzato perché è un esterno e nel 352 fa più fatica. Lui è un uomo da ultimi 30 metri. Per il mercato è prestissimo comunque qualcosa faremo è ovvio”. 

Commenti

comments