Due turni a Di Massimo, Gianni inibito: il Giudice Sportivo stanga la Samb

E’ arrivata una vera e propria stangata da parte del Giudice Sportivo nei confronti della Samb, dopo il match di sabato contro il Pordenone.

Due turni di squalifica ad Alessio Di Massimo (espulso) «per comportamento offensivo nei confronti dell’arbitro durante la gara», mentre per Armin Bacinovic è scattato lo stop di 1 giornata «per somma di ammonizioni».

Questi, invece, i provvedimenti nei confronti del DG Avv. Andrea Gianni e la società rossoblù:

ANDREA GIANNI

«INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 GENNAIO 2018 E AMMENDA € 500.00 per comportamento offensivo nei confronti dell’arbitro durante la gara; allontanato, al termine della gara rientrava sul terreno di gioco per profferire reiterate frasi offensive nei confronti dell’arbitro e dell’istituzione arbitrale (espulso,r.A.A.,panchina aggiuntiva)».

SOCIETÀ – AMMENDA Di €2.000

«perché persona non identificata ma riconducibile alla società e non inserita in distinta si introduceva nel terreno di gioco al termine della gara profferendo frasi offensive nei confronti dell’arbitro che venivano reiterate fino all’ingresso di quest’ultimo nello spogliatoio; perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.)».

Commenti

comments