Samb – Pordenone 1-1

SAMB: Pegorin, Conson, Miceli, Patti, Rapisarda, Bove, Bacinovic, Vallocchia, Tomi, Esposito, Miracoli (dal 6′ st Di Massimo)

All. Capuano

PORDENONE: Perilli, Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella, Misuraca, Burrai, Lulli, Berrettoni, Sainz Maza, Magnaghi

All. Colucci

Marcatore: 5′ st Magnaghi, 22′ st Rapisarda

PRIMO TEMPO

Gara complicata soprattutto a causa del terreno di gioco molto pesante. Poche le emozione ma tutte di marca rossoblu’. Al 30′ siluro di Tomi su calcio piazzato con il portiere bravissimo a deviare fuori. Al 40′ la chance più ghiotta, gran cross di Vallocchia e ottimo colpo di testa di Rapisarda che termina a lato di un soffio.

SECONDO TEMPO

Si inizia malissimo poiché al 5′ Magnaghi sfrutta una respinta di Pegorin per insaccare a porta vuota.

Pareggio della Samb al 22′ grazie ad un’azione corale iniziata da Esposito e conclusa da Rapisarda in rete a porta sguarnita.

Finisce 1-1 dopo un finale ricco di emozioni e proteste sotto il diluvio. Prima il palo degli ospiti e poi un rigore evidente non concesso alla Samb per atterramento di Alessio Di Massimo. Lo stesso attaccante verrà poi espulso per proteste.

 

 

Commenti

comments