Samb e Pordenone: chi vince rimane in corsa

Leonardo Colucci

Fino a qualche settimana fa Samb e Pordenone erano in lizza per la vetta ma adesso, dopo la striscia positiva del Padova, si trovano ad un bivio. Le due squadra non si possono permettere di perdere ancora punti se vogliono ancora sperare di poter inseguire i veneti ma ovviamente chi perde oggi sarà tagliato fuori.

I numeri dicono che il Pordenone ha un attacco pazzesco, 24 gol realizzati in 15 partite, miglior reparto del girone. I problemi invece sono tutti dietro ed è qui che la Samb dovrà colpire. Gli uomini di Colucci hanno subito 20 gol e sono addirittura la quarta peggior difesa del girone B.

I “ramarri” hanno ottenuto 4 punti nelle ultime 5 trasferte, ben 4 pareggi ed una sola sconfitta. Vanno meglio in casa avendo così un andamento opposto rispetto a quello della Samb. I migliori marcatori del Pordenone sono Ciurria e Gerardi, entrambi con 5 gol all’attivo. Saranno loro gli osservati speciali della difesa rossoblù.

 

Commenti

comments