Capuano commosso: “Ringrazio i ragazzi, ho voluto ‘abbracciare’ una città intera”

Una vittoria bellissima sotto la pioggia e in un campo al limite della praticabilità, quella corsa sotto la Nord al gol di Stanco e il saluto a tutto lo stadio a fine partita. Pomeriggio da ricordare per mister Eziolino Capuano:

“Oggi bisogna dire che non abbiamo mai rischiato nulla, il Renate ha preso solo una traversa su calcio piazzato. Se oggi la Samb ha vinto e ha questa classifica è merito dei miei ragazzi, li voglio ringraziare. Questo gruppo mi fa commuovere, crede ciecamente in me e lavora con grande intensità. Se non fossimo stati defraudati da diverse decisioni arbitrali parleremmo di una classifica faraonica. Cosa ho provato dopo il gol di Stanco? Ho fatto una corsa come il bambino del Sabato del Villaggio di Leopardi. Il gesto della squadra che mi è venuta addosso a fine partita credo che dica tutto…”.

Commenti

comments