Fioretti attacca la Samb: “Bene con i compagni, ma non con la società”

Giordano Fioretti

Fanno discutere le parole rilasciate da Giordano Fioretti sul suo passato alla Samb. L’attaccante ha attaccato il club rossoblù a poche ore dalla sfida contro il suo Fano, con classiche dichiarazioni da ex arrabbiato (nonostante il suo apporto sia stato totalmente deludente in Riviera ndr) riportate dal Corriere Adriatico:

“Alla Samb sono stato bene con tutti i compagni, ma non con la società. Nella prima giornata segnai e procurai un rigore, poi inspiegabilmente tornai titolare dopo due mesi. Mancò la continuità nello scendere in campo e alla lunga ne risentì anche la confidenza con il gol. Giustamente anche i tifosi non ebbero più fiducia in me. Non mi fu data l’opportunità di fare meglio e mi dispiace, perché avrei voluto far vedere le mie qualità.

La sfida di domani? Questo è un campionato strano, che tra calendario e neve ti fa riposare tanto poi ti manda in campo senza soste. Noi ci crediamo e ce la possiamo giocare con tutti, come abbiamo dimostrato con il pari con la Feralpisalò e la vittoria col Renate. Domenica per la Samb non sarà facile, dovranno stare molto attenti”.

Commenti

comments