Gianni: “Ognuno si è fatto il proprio esame di coscienza”

Dopo la sconfitta roboante di Pordenone la Samb cerca tranquillità per il pronto riscatto, il direttore generale Andrea Gianni è tornato sulla gara di domenica scorsa dichiarando al Corriere Adriatico: “Abbiamo voltato pagina, ci siamo resi conto di quello che è accaduto e capito dove abbiamo giocato male trovando delle soluzioni. Ora dobbiamo pensare all’Albinoleffe per puntare ai 3 punti”.

Sui motivi del brutto ko il DG risponde: “Non credo che ve ne siano di particolari. Ogni gara fa storia a sè. Quando non vai in campo con il giusto piglio e necessaria cattiveria, non si va da nessuna parte. Al Bottecchia abbiamo rimediato meritatamente quattro reti, ed ognuno si è fatto il proprio esami di coscienza. Il miglior rimedio è quello di lavorare ancor meglio di prima, e comunque non ci sono particolari congetture come sento dire da alcune parti”.

 

Commenti

comments