Grottammare-Atletico Alma 3-3, chiusura col festival del gol

Grottammare e Atletico Alma terminano il campionato con un pirotecnico 3-3 al termine di una gara con tanti errori e con la salvezza in già tasca per entrambe. La cronaca parte al 6′ col vantaggio del Grottammare: De Cesare entra in area e serve Traini che mette dentro. Al 23′ il raddoppio: Cavalletti esce fuori dai pali per rinviare il pallone ma sbaglia servendo Ludovisi che indirizza verso la porta sguarnita e segna con l’aiuto del palo. Alla mezzora è ancora Ludovisi con il suo tiro che viene bloccato da Cavalletti.

Al 35′ l’Alma dimezza lo svantaggio grazie a Rivi che vede Beni fuori dai pali e lo beffa con un pallonetto preciso. Gli ospiti ci credono e trovano addirittura il pari con Falcinelli, al 39′, che sfrutta al meglio un assist di Luigi Giunchetti e fissa il punteggio sul 2-2. Prima dell’intervallo Il Grottammare ritorna in vantaggio: Giovanni Dominici serve l’assist involontario a Ludovisi che ringrazia e firma la personale doppietta. Nella ripresa rientra un’ Atletico Alma deciso a portare a casa almeno il pareggio ma né Rivi né Bufalo riescono a mettere dentro. Il pari, però, si materializza nel primo dei 4 minuti di recupero: Rivi a contatto in area con Avellino cade a terra. Per l’arbitro è rigore che lo stesso numero 9 trasforma con freddezza.

GROTTAMMARE-ATLETICO ALMA 3-3
GROTTAMMARE (4-3-3): Beni; Orsini, Vespasiani (22′ st Liberati), Vallorani, Avellino; Traini, Palladini, De Cesare (29′ st Ioele); Iovannisci (22′ st D’Angelo), Ludovisi (10’st Jallow), De Panicis (35′ st Casolla). A disp. Pirozzi, Carminucci. All. Manoni.
ATLETICO ALMA (4-3-3): Cavalletti; Marongiu, Mei, Gabbianelli (1’st Orazi), Dominici; Palazzi (3’st Bufalo), Donini (36’st Lampetti), Giunchetti Enrico; Giunchetti Luigi (17’st Torcoletti), Rivi, Falcinelli. A disp. Celato, Carnaroli, Scavone. All. Ceccarini.
Arbitro: Gianluca Cardelli di Pesaro 6.
Reti: 6′ Traini, 23′, 45′ Ludovisi, 35′, 46’st rig. Rivi, 39′ Falcinelli.
Note. Spettatori: 50 circa; ammoniti: Palladini, Bufalo, Avellino; angoli: 4-7; recupero: 1’+4′.

Commenti

comments