Samb, Sudtirol e Reggiana: lo scenario della volata per il secondo posto

La Samb saluta Eziolino Capuano e riparte da Francesco Moriero, con l’allenatore pugliese che domani dirigerà il primo allenamento settimanale dei rossoblù.

C’è subito da preparare la delicata sfida in trasferta contro la Triestina (si gioca domenica alle ore 17,30), decisiva per cercare di staccare il pass per il secondo posto nella regular season.

Attualmente la Samb è a quota 52 punti, dietro al Padova e in compagnia sia della Reggiana che del Sudtirol. Se il campionato finisse oggi, però, a spuntarla sarebbero i rossoblù grazie alla classifica avulsa.

Conson e compagni, dunque, devono sperare in un arrivo a pari punti con entrambe le avversarie, oppure di staccare il Sudtirol: con gli altoatesini, infatti, la Samb è in svantaggio negli scontri diretti, mentre con la Reggiana la situazione è opposta.

Nell’ultima giornata i granata faranno visita ad un Teramo affamato di punti salvezza e il Sudtirol ospiterà la mina vagante Mestre, reduce da un sonoro k.o con il Santarcangelo: la lotta per il secondo posto sarà intensa fino alla fine.

 

 

Commenti

comments