Colonnello tra passato e presente: “A Napoli fu traumatico, San Benedetto merita la B”

I ricordi traumatici di quel playoff contro il Napoli e la fiducia sulla Samb del presente. Gianluca Colonnello non dimentica il passato, ma prova a caricare da lontano i rossoblù in vista degli spareggi promozione per la Serie B. Ecco le sue parole riportate dal Corriere Adriatico:

“Ricordo ancora i fatti di Napoli. Nel match di ritorno passammo per il sottopassaggio del San Paolo con il nostro pullman che fu preso a sassate e bottigliate, poi siamo stati costretti a tornare a San Benedetto con un loro pullman per passare inosservati. Fu traumatico per i tanti giovani che avevamo in squadra. In campo c’è stato negato un rigore netto, ma ci furono anche altri errori arbitrali che di fatto ci eliminarono. I playoff di quest’anno? Moriero lo conosco bene, spero che lui e i giocatori possano regalare a San Benedetto quella Serie B che la piazza merita per il calore che esprime. La Samb può essere la sorpresa di questi spareggi promozione…”.

Commenti

comments