Fedeli invita tutti alla calma: “Voglio la B, ma restiamo con i piedi per terra”

Tanto entusiasmo dopo il convincente passaggio del turno con il Cosenza, ma anche la precisa indicazione di restare tutti con i piedi per terra. Ha le idee chiare il presidente Franco Fedeli, che è intervenuto a Vera TV per parlare della doppia sfida con i calabresi e del sogno Serie B:

Per uscire indenni da Cosenza, la Samb deve impostare la partita come fatto nel match giocato in casa contro il Piacenza. È l’unico modo per sperare in un risultato positivo e andare avanti nei playoff. A questo punto devo crederci per forza alla promozione, sennò come posso pretendere che ci credano gli altri? Io sono il primo a volere la Serie B, ma occorre restare con i piedi per terra perché poi le delusioni sono cocenti.

Naturalmente sarò a Cosenza per seguire la partita, non dobbiamo fare calcoli e pensare solo all’andata. Bellomo? Mercoledì ha fatto una grande partita, ma anche Bove mi è piaciuto moltissimo. Qualcuno gli ha dato un voto basso in pagella e non mi è piaciuto. Col Piacenza abbiamo fatto un bel passo avanti. Arrivati a questo punto ci sono otto squadre quattro delle quali del girone B, ma non mi sorprendono questi risultati: noi abbiamo buttato tanti punti per strada perché abbiamo sbagliato molto, non ci abbiamo creduto quando dovevamo… Dobbiamo andare giù e cercare innanzitutto di non perdere, poi dovessimo uscire con un risultato positivo non dobbiamo certo pensare a difenderci al Riviera. Mi andrebbe bene anche il pareggio, ma la vittoria ci agevolerebbe per il ritorno. Ma non voglio fare calcoli».

Commenti

comments