Il fattore Garilli, le assenze pesanti e una stagione particolare: vi presentiamo il Piacenza

Piacenza Calcio Lucchese ( Foto DEL PAPA ) Taugourdeau esultanza

L’urna di Firenze ha abbinato la Samb con il Piacenza per il primo turno playoff fase nazionale, con andata domenica 20 maggio in terra emiliana e ritorno mercoledì 23 al Riviera delle Palme.

I rossoblù si troveranno davanti una squadra dal grande blasone, con diversi anni di Serie A all’attivo (otto campionati tra il 1993 e il 2003) e uno stadio importante come il Garilli, capace di contenere quasi 22.000 tifosi.

Allenato da mister Franzini, il Piacenza ha chiuso all’ottavo posto la sua regular season nel girone A di Serie C, con 50 punti conquistati e tante difficoltà incontrate nel corso della stagione.

Nell’andata contro la Samb, inoltre, ai biancorossi mancheranno “Le Roi” Taugourdeau e Della Latta, i due centrocampisti più importanti che verranno squalificati almeno un turno dal Giudice Sportivo dopo i cartellini rossi rimediati ieri nel match con il Monza.

Da tenere d’occhio il centravanti Massimiliano Pesenti, autore della rete decisiva per il passaggio del turno contro i brianzoli e arrivato a Piacenza nel corso dell’ultimo mercato di gennaio.

Gli orari delle due sfide, infine, saranno stabiliti nelle prossime ore dalla Lega in accordo con le due società: i tifosi sono impazienti di mettersi in marcia verso Nord…

Commenti

comments