Magi sui playoff: “Ci sono tante big, ma occhio al Sudtirol”

Giuseppe Magi (foto dal web)

Di lui si è parlato spesso in orbita Samb, soprattutto la scorsa estate nell’ambito di un ‘ballottaggio’ per la panchina rossoblù poi vinto da Francesco Moriero.

Parliamo di Giuseppe Magi, autore di una stagione difficile con il Bassano, tanto da essere esonerato a campionato in corso. L’ex allenatore del Gubbio, in attesa di trovare una nuova squadra, ha parlato della lotta per la Serie B che si accenderà durante i playoff. Ecco le sue dichiarazioni riportate da TuttoC.com:

“Il bello dei playoff è che raccolgono tanti sentimenti diversi al loro interno. C’è chi li affronterà per superare il rammarico della stagione regolare, chi invece scenderà in campo sulle ali dell’entusiasmo per un traguardo inaspettato. Questo mix di emozioni renderà ogni gara imprevedibile. Detto questo credo che a livello tecnico Alessandria, Catania, Pisa e Trapani potranno mettere in campo qualcosa in più. La sorpresa? Sono rimasto piacevolmente sopreso il SudTirol per la costanza di rendimento che ha avuto e che ha garantito di finire il campionato al secondo posto. Grande merito va al lavoro di Paolo Zanetti, un tecnico giovanissimo ma che ho avuto modo di seguire in maniera costante”.

Commenti

comments