Il Moriero bis può portare sorprese: si torna al 4-2-3-1?

La seconda avventura in pochi mesi di Francesco Moriero sulla panchina della Samb è iniziata ufficialmente ieri, con l’allenatore leccese che ha diretto la ripresa degli allenamenti al Ciarrocchi.

Le prime novità portate dal cambio della guida tecnica potrebbe riguardare il sistema di gioco, anche in virtù dell’attuale coperta corta a centrocampo. Potrebbe esserci, dunque, il ritorno al 4-2-3-1, il modulo con cui Moriero aveva espugnato pure un campo difficile come quello della Reggiana.

Squadra più propositiva e Bellomo trequartista centrale, con il ritorno in pianta stabile di Valente sulla fascia sinistra: in questo modo la Samb potrebbe ritrovare quella vena offensiva un pò mancata nelle ultime partite.

E Rapisarda? Il trenino rossoblù tornerebbe a giocare sulla linea difensiva, ma occhio alla soluzione alternativa: alzarlo esterno alto, per inserire alle sue spalle un terzino (Mattia) in grado di assicurare maggiore copertura.

 

 

Commenti

comments