Tozzi Borsoi carica la Samb: “Puó essere l’anno buono, il Riviera farà la differenza”

Tanti gol e ricordi bellissimi per Romano Tozzi Borsoi con la maglia della Samb, a tal punto che “per me è difficile tornare in uno stadio come il Riviera, davanti a gente così passionale, senza poter giocare. Per i playoff, però, potrei fare un’eccezione, vivrei emozioni molto particolari”.

L’ex bomber rossoblù, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, conosce bene la fame di Serie B che c’è a San Benedetto e guarda con ottimismo agli spareggi promozione:

“Ho seguito diverse partite della Samb in stagione e, nonostante un andamento un po’ altalenante, ritengo che sia una delle squadre più forti della Serie C. Questo può davvero essere l’anno buono, non vedo avversarie superiori ai rossoblù. Il Catania, per esempio, ha ottime individualità, ma i singoli non sempre ti fanno vincere. Nessuno può avere più voglia della Samb di realizzare questo sogno, quindi spero che i giocatori daranno quel qualcosa in piú durante i playoff.

Al resto, poi, ci penserà il Riviera: tutti sanno quanto sia importante il tifo a San Benedetto, è un valore aggiunto e negli spareggi promozione può fare davvero la differenza”.

Da un bomber ad un altro: Tozzi Borsoi scommette su Luca Miracoli, spesso criticato in stagione ma autore comunque di 10 gol finora.

“A San Benedetto il centravanti può essere idolatrato e a volte anche molto criticato (ride ndr), quindi non mi sorprende sia successo pure a lui. A me Miracoli piace molto, ho visto i movimenti che fa e credo possa giocare un ruolo decisivo nei playoff. Poi punto forte su Bellomo e non dimentico Esposito, uno che può spaccare le partite soprattutto a gara in corso se riesce a recuperare la condizione”.

Commenti

comments