Lecce, pazza idea San Benedetto: i salentini chiedono di giocare al Riviera

Una possibilità tutta da valutare, ma che sarebbe davvero clamorosa. Il Lecce, neopromosso in Serie B, chiede di giocare a San Benedetto nella prossima stagione.

L’Amministrazione Comunale, infatti, fa sapere di aver ricevuto una lettera (l’altra è stata inviata direttamente alla stessa Samb), con la quale il club salentino ha sondato la disponibilità per poter disputare le proprie partite al Riviera delle Palme.

Il Lecce, infatti, deve risolvere il problema dell’impianto di illuminazione dello stadio “Via del Mare”, non conforme ai requisiti richiesti dal regolamento federale. Ecco quindi che i giallorossi si stanno guardando intorno per individuare soluzioni alternative, tra cui quella di ‘traslocare’ nelle Marche.

Si attende ora la risposta della famiglia Fedeli, anche se pare difficile poter pensare che il terreno del Riviera delle Palme (già in grande difficoltà nell’ultima stagione e pronto per il rifacimento del manto erboso) possa riuscire a reggere anche tutte le partite del campionato cadetto del Lecce.

 

Commenti

comments