Che numeri per il Sambodromo: doppiate due gare playoff di Serie B

Numeri spaventosi, superiori anche a quelli riguardanti gli spareggi promozione di Serie B. Venezia-Perugia, per intenderci, ha visto 5.732 sportivi sugli spalti, mentre per Cittadella-Bari erano 5.703 le persone allo stadio.

Il Riviera delle Palme, invece, è stato di un altro livello, facendo registrare addirittura il doppio degli spettatori rispetto alle due gare sopraindicate. Contro il Cosenza, infatti, il Sambodromo ha coinvolto più di 10.200 tifosi, record di pubblico stagionale e secondo dato più alto di questi playoff di Serie C.

Solo il Massimino di Catania ha fatto meglio (ma c’è da considerare un bacino di utenza totalmente diverso tre le due città), visto che sono stati 13.358 gli spettatori presenti per la sfida interna dei rossoazzurri con la Feralpisalò.

Nettamente dietro in questa speciale classifica, infine, le cornici di pubblico presenti sugli spalti per Robur Siena-Reggiana (4.762 spettatori) e Sudtirol-Viterbese (2.700).

Commenti

comments