Lamazza: “Valutiamo profili più giovani di Marchi”

il direttore sportivo Lamazza

La Samb e Marchi sono vicini ai saluti. Nella giornata di ieri l’incontro tra il direttore sportivo Lamazza e l’agente del calciatore Tateo non ha portato i frutti sperati, e dunque si va verso un nulla di fatto. Le parti si riaggiorneranno la prossima settimana ma le parole del dirigente rossoblù al Corriere Adriatico lasciano pochi speranze: “Non c’è accordo e la questione è in fase di stallo. Decideremo la prossima settimana ma ci sono profili più giovani di Marchi che stiamo valutando e quindi vedremo come andrà a finire”.

Marchi chiede un contratto biennale poichè ha proposte di questo tipo da diversi club come Ternana e Vicenza, ovviamente la Samb resta fedele alla politica dei contratti annuali e dunque la trattativa non sembra avvicinarsi ad una svolta. Sullo sfondo ci sono Valagussa e Giacomarro, due atleti che Magi conosce bene e che la Samb sta seguendo.

Commenti

comments