Gravina esclude lo slittamento del campionato, ma i dubbi restano tanti

Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina esclude la possibilità di un ulteriore rinvio del campionato di Serie C e, intervistato da TuttoC.com, prova a spiegare una situazione davvero paradossale:

“Non ci sarà nessun rinvio del campionato di Serie C. Subito dopo la decisione del Collegio di Garanzia sui ripescaggi creeremo i gironi e i calendari. Se ci saranno 4-5 giorni di tempo, quindi se la decisione arriverà all’inizio della prossima settimana, faremo partire il campionato nel prossimo weekend, tra il 15 e più probabilmente il 16. Altrimenti il primo turno slitterà, forse in notturna, tra martedì 18 e mercoledì 19. Non escludo che, in caso di accoppiamenti geografici favorevoli e col pieno spirito collaborativo delle società, di avere alcune gare già di domenica 16 e le altre nei 2-3 giorni successivi. Tutto questo affinché nel weekend del 22-23 si possa tenere la seconda giornata di campionato. Ci sono tante situazioni da incastrare, alcune squadre (per esempio l’Albinoleffe con l’Atalanta ndr) condividono lo stesso stadio, non è più possibile rinviare”.

Parole decise, ma che non sciolgono tutti i dubbi visto il caos che regna in Serie C: dopo un’estate del genere nessuno crede più a semplici frasi…

Commenti

comments