I rossoblù Del Mestre e Di Palma sul tetto d’Europa con l’Italia: “Un saluto al mondo Samb”

Una finale incredibile, terminata 2-2 dopo i 3 tempi regolarmentari e tiratissima fino all’ultimo calcio rigore: poi la smanacciata decisiva di Simone Del Mestre pone fine alla serie dei penalty e regala l’Europeo all’Italia contro la Spagna.

Del Mestre a San Benedetto lo conoscono tutti, visto che da due anni indossa la maglia dell’Happy Car Samb, con la quale ha centrato lo storico Triplete (Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana) nell’estate 2017. Per lui è arrivato anche il meritatissimo premio di miglior portiere della competizione.

Campione d’Europa anche l’altro rossoblù Michele Di Palma, protagonista assoluto in semifinale con un gol contro l’Ucraina e rimasto a riposo nella finalissima di Alghero a causa di un piccolo acciacco muscolare.

L’Italia, dunque, torna sul tetto d’Europa ed è un trionfo a forti tinte rossoblù:

«È una gioia immensa – hanno dichiarato Di Palma e Del Mestre -, che arriva dopo una lunga stagione a San Benedetto. Siamo campioni d’Europa e ci godiamo questo traguardo importantissimo, un saluto a tutto il mondo Samb, ci vediamo presto. Siamo contenti di aver riportato l’Italia dove merita, è un grandissimo risultato per lo sport italiano in generale».

 

Commenti

comments